Gli Articoli di benessererboristico.it
Tutti i segreti e le curiosità dal mondo della Fitoterapia per scoprire le proprietà, i benefici e gli usi delle piante officinali.
Dal mondo dell’erboristeria il benessere per la tua salute.
A cura del Dott. Francesco Marino
Achillea_millefolium_L._bee_benessererboristico.it_dott._Francesco_Marino.jpg-

Achillea: antinfiammatorio naturale, encomio al leggendario Achille

Antinfiammatorio, astringente, antispasmodico e cicatrizzante. Tutte le proprietà e gli usi dell’Achillea millefolium L. allevia i problemi digestivi e regolarizza ...
Leggi Tutto

Iperico: le proprietà e i misteri dell’Erba di San Giovanni

Antidepressivo, tranquillante, rilassa e dona benessere mentale, cicatrizzante della cute è utile nel trattamento di ustioni, bruciature e scottature solari ...
Leggi Tutto
Trifolium_pratenses_benessererboristico.it_dott._Francesco_Marino-scaled.jpg

Trifoglio: dal prato, la legiadra soluzione ai disturbi della menopausa

Contrasta la sindrome climaterica, abbassa i livelli di colesterolo nel plasma e depura il nostro organismo. Le proprietà, i benefici ...
Leggi Tutto
Helichrysum_italicum_flower_benessererboristico.it_dott._Francesco_Marino_Isola_d_Elba.jpg

Elicriso: l’aurea fragrante del Sole, tocco di bellezza naturale per la cura della pelle

Utile nelle dermatosi e nel trattamento di psioriasi ed eczemi, migliora la funzione respiratoria e contrasta i sintomi delle allergie ...
Leggi Tutto
Origanum_vulgaris_benessererboristico.it_dott._Francesco_Marino-scaled.jpg

Origano: dallo “splendore della montagna” i benefici e la cura per la nostra salute

Antisettico, tonico, carminativo e antispasmodico, tutte le proprietà e gli usi dell’Origanum vulgare L. Ingrediente unico per i nostri piatti, ...
Leggi Tutto
Arctium_lappa_benessererboristico.it_dott._Francesco_Marino.jpg

Bardana: la pianta utile alla bellezza e al benessere della pelle

Depurativa, diuretica e diaforetica utile nel trattamento di dermatosi cutanee con prurito, acne, dermatiti seborroiche, eczemi e micosi. Tutti gli ...
Leggi Tutto

Foraging e raccolta spontanea dei doni della Madre Terra ?

Aposeris foetida (L.) Less. Nuovo appuntamento con il foraging e la raccolta spontanea dei doni della Madre Terra ?. La pianta di oggi facilmente scambiata dai meno esperti per tarassaco è chiamata nel gergo comune lattuga fetida. Ciò che incuriosisce sono sicuramente i lobi triangolari delle foglie. Il nome della specie dal greco “apo”= diversa ed “seris”= cicoria significa diversa dalla cicoria mentre il nome specifico della specie fa riferimento allo strano odore che emanano le parti aeree e la radice della pianta. Pianta alimurgica della tradizione contadina, è presente dai 300 ai 1800mt in #Toscana, #Emilia Romagna, #Liguria, #Lombardia, #Friuli, #Veneto e #Trentino, dove è consumata lessa e passata in padella, anche crude in insalata all’inzio della primavera. La pianta è ricca di sostanze antiossidanti utili in questo periodo dell’anno a eliminare le tossine dal nostro organismo.
Arbutus unedo L. •Foglie raccolta per la preparazione della Tintura Madre• La pianta nota con il nome volgare di corbezzolo, rappresenta uno dei rimedi curativi della medicina tradizionale delle popolazioni del mediterraneo. Specie già nota in epoca classica e romana, ritenuta una pianta magica in grado di allontanare il male, veniva utilizzata a scopo medicamentoso come diuretico, antisettico urinario e antidiarroico.
-Reichardia picroides (L.) Roth- Primavera tempo di raccolta dei frutti della Madre Terra. Oggi presento la Reichardia picroides (L.) Roth, comunemente nota come Terracrepolo o Tranapecoro una delle piante spontanee più appetite e più ricercatale in cucina. Pianta erbacea spontanea dall’habitat mediterraneo. •Erba depurativa, diuretica, ricca di vitamine e sali minerali• Ottima saltata in padella, nella preparazione di torte, minestre, zuppe e sformati.
Allium triquetrum L. Oggi presento questa pianta fratello selvatico del comune aglio consumato in cucina. Presente sul territorio nazionale (Liguria, Centro e Sud Italia) dai 0 ai 600mt. Il nome specifico triquetrum fa riferimento allo stelo trigono. Dalle proprietà antimicrobiche, antifunginee e antibatteriche rappresenta un rimedio naturale per la prevenzione di malattie cardiovascolari. Pianta Alimurgica è un ottimo ingrediente in cucina consumato crudo per insaporire insalate, bruschette, e in piatti caldi come minestre, zuppe e vellutate.
Capsella bursa-pastoris (L.) Medik. Oggi presento questa specie spontanea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae, comunemente nota con il nome di borsa del pastore. Il nome deriva dal latino “capsa”: contenitore atto alla custodia dei rotoli di papiro che successivamente assunse il significato di contenitori, cofanetto e piccola borsa; l’epiteto fa riferimento alla forma dei frutti simile alla bisaccia dei pastori. Specie cosmopolita, presente dai 0÷1800mt il suo habitat è caratterizzato da prati incolti, radure dei boschi e bordi dei sentieri. Specie utilizzata in cucina dal caratteristico odore solforato, è utilizzata lessa e passata in padella o per la preparazione di zuppe, di solito accompagnata da altre verdure di stagione. Rappresenta un valido rimedio naturale per l’azione esercitata nel contrastare i disturbi del ciclo mestruale. Utile nell’azione antiossidante e depurativa, aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso dal nostro corpo.
Muscari comosum (L.) Mill. Oggi presento il famigerato “Lampascione” conosciuto anche come “Cipollaccio”. Pianta bulbosa mediterranea utilizzata nella tradizione alimurgica. Il nome deriva dal greco “moschàri”= giacinto a grappolo e dal latino “comosum”= chioma, il sinonimo Leopoldia comosa (L.) Parl. è in onore a Leopoldo II Granduca di Toscana. Presente su tutto il territorio Nazionale da 0 ÷ 1400mt, il bulbo raccolto viene impiegato in cucina come ingrediente per sughi, insalate, contorni e in antipasto servito in agrodolce. Dalle proprietà diuretiche ed emollienti per la cute, fa parte dei prodotti agroalimentari lucani. In Calabria, nel territorio della Sila e Presila è utilizzato sotto il nome di “cipuddruzza” o “cipulluzza” nella preparazione di antipasti e contorni, conservato sottoaceto, e di piatti unici della tradizione contadina come le squisite “patate mpacchiuse”.
Alliaria petiolata (M. Bieb.) Cavara et Grande Nuovo appuntamento con il #foraging e i doni della Madre Terra ?. Nel mio #erborare oggi presento L'alliaria comune! Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. ? ?Problemi con l'aglio in cucina???? Ci pensa l'Alliaria, infatti le foglie e i fiori di questa specie sono utilizzati in cucina al posto dell'aglio per il loro aroma. Anche i suoi semi sono utilizzati in cucina per il caratteristico sapore di senape. ?Dove trovarla? La specie è presente su tutto il territorio nazionale, il suo habitat è rappresentato da radure umide e boschi dai 0 fino ai 1700mt. ?Nella medicina tradizionale le foglie erano utilizzate per placare il prurito della pelle. Per uso interno la pianta ha proprietà antisettiche, vermifuga ed espettorante.
Alliaria petiolata (M. Bieb.) Cavara et Grande Nuovo appuntamento con il #foraging e i doni della Madre Terra ?. Nel mio #erborare oggi presento L’alliaria comune! Pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. ? ?Problemi con l’aglio in cucina???? Ci pensa l’Alliaria, infatti le foglie e i fiori di questa specie sono utilizzati in cucina al posto dell’aglio per il loro aroma. Anche i suoi semi sono utilizzati in cucina per il caratteristico sapore di senape. ?Dove trovarla? La specie è presente su tutto il territorio nazionale, il suo habitat è rappresentato da radure umide e boschi dai 0 fino ai 1700mt. ?Nella medicina tradizionale le foglie erano utilizzate per placare il prurito della pelle. Per uso interno la pianta ha proprietà antisettiche, vermifuga ed espettorante.
Portulaca oleracea L. s.l. Nuovo appuntamento con il #foraging e i generosi doni della Madre Terra ?  Oggi vi porto alla scoperta della Portulaca oleracea L. s.l. comunemente nota con il nome di Porcellana. Il specifico latino oleracea fa riferimento proprio all'uso alimentare.  ?La sua storia Già nota agli antichi egizi, nel medioevo la pianta è stata coltivata negli orti dei monasteri. Le eccezzionali capacità riproduttive permisero alla pianta di iselvatichirsi, infatti oggi è specie molto comune ritenuta addirittura infestante.  ?Dove trovarla? Diffusa in tutte le regioni del mondo, ritenuta pianta sinantropa il suo habitat è costituito da orti, ambienti ruderali e bordi strada da 0÷1700 mt.  ?Che bontà! Le foglie dal sapore acidulo e consistenti vengono consumate crude o cotte, in insalata, minestre e conservate sotto aceto.  ?Benefici e proprietà Erba rinfrescante, depurativa, vermifuga, diuretica e tonica. Ricca di omega-3 e vitamine. Per uso esterno è utilizzata nella cura di foruncoli ed eczemi.
Portulaca oleracea L. s.l. Nuovo appuntamento con il #foraging e i generosi doni della Madre Terra ? Oggi vi porto alla scoperta della Portulaca oleracea L. s.l. comunemente nota con il nome di Porcellana. Il specifico latino oleracea fa riferimento proprio all’uso alimentare. ?La sua storia Già nota agli antichi egizi, nel medioevo la pianta è stata coltivata negli orti dei monasteri. Le eccezzionali capacità riproduttive permisero alla pianta di iselvatichirsi, infatti oggi è specie molto comune ritenuta addirittura infestante. ?Dove trovarla? Diffusa in tutte le regioni del mondo, ritenuta pianta sinantropa il suo habitat è costituito da orti, ambienti ruderali e bordi strada da 0÷1700 mt. ?Che bontà! Le foglie dal sapore acidulo e consistenti vengono consumate crude o cotte, in insalata, minestre e conservate sotto aceto. ?Benefici e proprietà Erba rinfrescante, depurativa, vermifuga, diuretica e tonica. Ricca di omega-3 e vitamine. Per uso esterno è utilizzata nella cura di foruncoli ed eczemi.

Iscriviti alla Newsletter

Newsletter_benessererboristico
Entra subito nella community di benessererboristico.it e ricevi:
• "Sentieri di Benessere": tra temi, voci e righe di benessere, lo spazio di incontro e confronto in collaborazione ad una fitta rete di professionisti, dedicato alle tematiche, agli aspetti e alle caratteristiche che si muovono dietro il benessere.
• I nuovi articoli del mio blog, direttamente nella tua casella email.
• Anteprime e Novità per il tuo benessere naturale.